Vini Veneti nel mondo.

Tradizione, conoscenze e passione per la viticoltura si riuniscono in un contesto produttivo per promuovere l’eccellenza dei vini veneti. Sono quattro le cantine venete che nel 2009 hanno deciso di unirsi in Viticultori d’Italia, per far conoscere anche al mercato internazionale la qualità dei prodotti e l’antica tradizione vitivinicola veneta.
Viticultori d’Italia è un progetto realizzato sulla base di valori e principi che fanno del gruppo un punto di riferimento della viticoltura del Veneto all’estero: il rispetto per la terra, la qualità dei prodotti, una coltivazione in armonia con il territorio e l’attenta selezione delle uve rappresentano il nostro orgoglio e l’essenza del nostro lavoro, che vogliamo condividere con gli appassionati di tutto il mondo.
Le vigne di Viticultori d’Italia sono parte di un ecosistema che prevede la zonazione dei terreni delle quattro aziende vitivinicole: un’organizzazione studiata per produrre uve di alta qualità e ottimo vino.

Viticultori d'Italia

Queste quattro realtà produttive siamo noi: cultori del buon vino e autori di un grande progetto, che prevede la valorizzazione dei prodotti del nostro territorio, la garanzia della loro qualità e la diffusione dell’eccellenza delle nostre viti.
Promotore dell’iniziativa è la Cantina Castelnuovo del Garda, una società cooperativa fondata nel 1958 e che raccoglie più di 200 viticoltori negli 800 ettari. La sua produzione comprende Bardolino, Bardolino Chiaretto, Custoza, Lugana, e Garda.
La affianca la Cantina Valpantena con i suoi 750 ettari nella Val d’Alpone, unione di 400 viticoltori, di cui 250 produttori di vino Valpolicella, Ripasso e Amarone, e 150 realtà produttrici di olio.
Tra le cantine venete di Viticultori d’Italia c’è anche la Cantina di Monteforte,  un consorzio fondato nel 1952 che accoglie 600 viticoltori in 1250 ettari ed è tra i leader nella produzione di Soave e Soave Classico.
Quarta azienda vitivinicola è la Cantina Colli Vicentini, oggi parte di Vitevis, una cantina sociale nella zona di Montecchio Maggiore costituita nel 1955 e oggi composta da 1500 viticoltori in 2200 ettari, la cui produzione comprende tutte le uve varietali venete, il Lessini Durello, il Pinot Grigio e il Prosecco.
Un aspetto distitntivo del nostro lavoro è la garanzia per il consumatore del completo controllo della filiera con più di 5mila ettari vitati.

viticultori-cantine-small-castelnuovo
viticultori-cantine-small-monteforte
viticultori-cantine-small-valpantena
colli
Cantina Castelnuovo del Garda
Cantina Valpantena
Cantina di Monteforte
Vitevis

Contatta Viticoltori d’Italia per avere maggiori informazioni e le nostre cantine venete!